Marzia Piazzani

Marzia Piazzani

Se penso alla questione del volto ciò che immediatamente appare nella mia memoria visiva è lo sguardo delle persone che amo e che ho amato. Il ritratto e l’autoritratto sono per me una sorta di promessa d’amore, un modo per conoscere, apprezzare, amare ciò che si ha davanti.

Marzia Piazzani e il trompe-l'oeil - A cura di Rolando Bellini

Molte sono le modalità e i processi che intervengono nella rappresentazione del proprio e dell’altrui volto, e le motivazioni che spingono l’uomo all’autorappresentazione sono vaste e diverse, se penso alla questione del volto ciò che immediatamente appare nella mia memoria visiva è lo sguardo delle persone che amo e che ho amato.